Anch’io vado in vacanza!

Obiettivo raggiunto!

Siamo giunti alla fine di questa avventura emozionante di 40 giorni, primo passo importante per raggiungere l’obiettivo di offrire una vera vacanza al mare per tutti, con la possibilità di alloggiare al nostro stabilimento balneare Big Fish in piccoli appartamenti attrezzati per la disabilità.

Grazie a tutti voi abbiamo raccolto 23.418 euro!
Durante questi quaranta giorni sono successe bellissime cose!



Un dono … di speranza!

Abbiamo ricevuto tantissimo sostegno e apprezzamento dalla Fondazione Il Cuore si Scioglie, che ha raddoppiato la cifra raccolta donando 7500 euro e dalla Sezione Soci Coop Pisa, che ci ha supportato organizzando eventi di finanziamento. Ci hanno affiancato fin dall’inizio per riuscire ad essere efficaci nel comunicare il nostro Sogno al mondo. Abbiamo imparato moltissimo!

I soci ed amici che frequentano abitualmente il Big Fish hanno partecipato con calore a questa iniziativa, facendo donazioni e condividendo la nostra speranza di raggiungere l’obiettivo: sia le famiglie con un familiare disabile, sia tutti gli altri bagnanti di questa incredibile comunità inclusiva sono con noi per poter rendere questo luogo prezioso ancora più accogliente.

Abbiamo organizzato insieme alla Sezione Soci Coop un bellissimo pranzo di raccolta fondi presso lo stabilimento balneare Big Fish!

La Pasticceria Masoni ha sostenuto il progetto: i soldi derivanti dall’acquisto di ventaglie e sfogliatine presso alcuni supermercati coop sono stati devoluti al supporto del progetto!

L’associazione di motociclisti Punishers MC ITALY – Pisa Chapter G7 ha organizzato presso lo stabilimento un bellissimo raduno con pranzo, donando 1200 euro a sostegno del progetto!

Il giorno 4 luglio l’associazione Punisher, insieme all’associazione Non Dolet (Associazione di Promozione Sociale a supporto dei membri attivi e in congedo dei comparti Difesa, Sicurezza e Soccorso. In particolare offre assistenza a coloro che abbiano riportato traumi fisici o mentali correlati al servizio) e l’associazione Invicible Diving hanno organizzato un evento di raccolta fondi di sensibilizzazione in cui hanno offerto ai nostri soci la possibilità di provare il “battesimo del mare” con immersione con bombola e tuta da sub!

Ringraziamo tantissimo anche la Regione Toscana, l’assessore Alessandra Nardini, il Comune di Pisa, e la rete delle associazioni territoriali ci ha sostenuto per dare visibilità al progetto sui social e su internet: Le Mat Europe, Rete europea per supportare i nuovi imprenditori sociali per creare i loro luoghi speciali, Arci Sezione di Pisa, Cesvot, Coordinamento Regionale Toscano delle Associazioni di Salute Mentale, il portale per l’accessibilità Superabile, il Coordinamento Regionale dell’auto-aiuto, rafforzando la possibilità di raggiungere persone che potessero sostenere l’iniziativa.

Abbiamo da pochi giorni ricevuto risposta positiva da Ikea che ci sosterrà per l’arredamento!

Anche quest’anno abbiamo ricevuto molte telefonate di persone con disabilità residenti lontano interessate a passare una vacanza insieme a noi, ancora una volta abbiamo dovuto arrenderci di fronte alla carenza di alloggi attrezzati nei dintorni, ma stavolta abbiamo potuto dare una speranza: presto saremo in grado di offrire noi stessi la risposta a questo bisogno! Ci hanno tutti risposto con gratitudine, affetto e grande partecipazione, sostenendoci nella divulgazione della raccolta fondi sul loro territorio.

La strada è ancora lunga, ma adesso sappiamo che non siamo soli e siamo sicuri che ce la faremo!

Vi terremo aggiornati costantemente sulle prossime azioni di sostegno al progetto!

Grazie ancora a tutti voi!


alba bis fish progetto 2021