CONVEGNO ABITARE IN AUTONOMIA AUDITORIUM POLO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DI NAVACCHIO

flyerconvegnoweb

Relazione Dottoressa Trambusti: Le politiche regionali sull’abitare supportato
Relazione Dottor Marinari: DALLA RESIDENZIALITA’ ASSISTITA ALL’’AUTONOMIA ABITATIVA
Dottoressa Nassi: PROGETTO DI COLLABORAZIONE ‘ABITARE SUPPORTATO: APPARTAMENTI VERSO L’AUTONOMIA’ TRA UNITA’ FUNZIONALE SALUTE MENTALE ADULTI ZP ED ASSOCIAZIONE L’ALBA DI PISA
Relazione Dottoressa Diana Gallo Appartamenti verso l’Autonomia, Il Progetto e il contesto Associativo Parte Uno
Relazione Dottoressa Diana Gallo Appartamenti verso l’Autonomia, Il Progetto e il contesto Associativo Parte Due
Relazione Dottoressa Diana Gallo Appartamenti verso l’Autonomia, Il Progetto e il contesto Associativo Parte Tre
Relazione Dottoressa Diana Gallo Appartamenti verso l’Autonomia, Il Progetto e il contesto Associativo Parte Quattro
Relazione Dottor Lenzi: ABITARE LA VITA” INDAGINE PRELIMINARE
Relazione Dottor Serrano Abitare supportato aLIivorno
PCS ricerca Torino
L’esperienza degli alloggi supportati nell’ASLTO2
Relazione Dottor Casu:L’Abitare Condiviso Da house ad home
Relazione Dottoressa Soscia: Declinazioni del lavoro sull’abitare nel DSM di Grosseto
Relazione Dottor Lamanna :L’integrazione fra Psichiatria e Ser.T. nei percorsi di autonomia abitativa
Relazione Dottor Federici Cohousing e domotica come risposta ai differenti bisogni abitativi
 Relazione Dottoressa Chiara Farinella: L’abitare al femminile – l’evoluzione del progetto Appartamento Silvano Arieti Parte 1
Relazione Dottoressa Chiara Farinella: L’abitare al femminile – l’evoluzione del progetto Appartamento Silvano Arieti Parte 2
Simone Costanzo:La relazione con gli utenti e il progetto di autonomia – La ricerca.

 

 

 

Proposte culinarie per Capodanno a cura dell’Associazione L’Alba

menu-cap-blu1

Un ottimista sta in piedi fino a mezzanotte per vedere l’Anno Nuovo. Un pessimista sta in piedi fino a mezzanotte per essere sicuro che l’anno vecchio sia passato.
(Bill Vaughan)

Sia che siate ottimisti, sia che siate pessimisti venite a festeggiare San Silvestro al Circolo ARCI Cucina Naturale in Via Delle Belle Torri 8, oppure al Blu Cafè nella Galleria Luciano Chiti 1.

Circolo ARCI Cucina Naturale
MENU 50 EURO
 
ANTIPASTI
Tacos con salsa guacamole e lenticchie
Millefoglie di sedano rapa e fagioli neri alla cubana
PRIMI PIATTI 
Riso al profumo d’Asia su Mantecato di cavolo romanesco al curry e latte di cocco
Ristretto di ribollita su Vellutata di cavolo viola.
SECONDO PIATTO
Coppetta di cipolla ripiena di Kebab di seitan marinato, yogurt greco e verdurine di stagione
DOLCE
Millefoglie di pan di spagna con mousse di datteri e cioccolato
Acqua e vino una bottiglia ogni due persone , Caffè e Spumante 

 

 
Blu Café
MENU 70,00 EURO
Prosecco di benvenuto
 
ANTIPASTI
Salmone marinato aromatizzato al pepe rosa e aneto accompagnato
da finocchio cristallizzato e arancia 
Scampetti all’algherese
Insalatina tiepida di totanetti verdurine, olive taggiasche e profumi mediterranei
PRIMI PIATTI 
Gnocchi di patate con ragù rustico di polpo e alghe mediterranee
Pacchero alla carlofortina (filetto di tonno, lime, olive taggiasche e pecorino sardo)
SECONDO PIATTO
Catalana di gamberi con frutta e verdura
DOLCE
Pandoro con crema di agrumi e chicchi di melograno accompagnata da Malvasia
servizio, coperto, pane
acqua,vino bianco (una bottiglia ogni due persone) caffè

 

 

Proposte culinarie per Natale a cura dell’Associazione L’Alba

natale

L’Associazione L’Alba augura a tutti quanti un felice Natale ed informa la gentile clientela che sarà aperto il 25 Dicembre sia il Circolo ARCI Cucina Naturale in Via Delle Belle Torri 8, sia il Blu Cafè nella Galleria Luciano Chiti 1.

 Circolo ARCI Cucina Naturale
MENU 40 EURO
 
ANTIPASTI
 Carpaccio di finocchio in salsa all’arancia con polpettine croccanti di tofu affumicato e spinaci –
Carciofi alla romana profumati al mirto su satinato di patata e madorle tostate
PRIMI PIATTI 
Fagottini di sfoglia di riso ripieni di crema di sedano rapa profumato al ginepro su salsa alle barbe rosse e germogli di stagione – 
Caserecce di farina di farro con cime di rapa del nostro orto scottate, foglie di lime, uvetta e frutta secca tostata
SECONDO PIATTO
Zuppa di cipolle cotte a bassa temperatura con tofu affumicato e croccante di platano
DOLCE
Pan Brioche con gelato alla soia, noci e fichi secchi
Una bottiglia di vino ogni due persone, acqua, caffè, pane, servizio e coperto
 
MENU 20 EURO
 
ANTIPASTO
Carciofi alla romana profumati al mirto su satinato di patata e madorle tostate
PRIMO PIATTO 
Caserecce di farina di farro con cime di rapa del nostro orto scottate, foglie di lime, uvetta e frutta secca tostata
SECONDO PIATTO
 Zuppa di cipolle cotte a bassa temperatura con tofu affumicato e croccante di platano
DOLCE
Pan Brioche con gelato alla soia, noci e fichi secchi
 
c/o il Circolo ARCI L’Alba Cucina Naturale Telefono 050/544211*
*INGRESSO RISERVATO SOCI ARCI/UISP
 Blu Café
MENU 40 EURO
 
Piccolo assaggio di ben venuto e prosecco.
ANTIPASTI
Carpaccio di bovino marinato
Flan di pecorino con cuore fondente
Crostone di pane casereccio con porcini e briè 
PRIMI PIATTI 
Caserecce di farina di farro con taleggio, noci e pera
Pennetta rustica di grani antichi con pesto di broccoli e guancetta di maiale
SECONDO PIATTO
Filetto di maiale in crosta di sfoglia di riso e pistacchi con salsa alle prugne e insalatina di stagione
DOLCI
Pandoro in coppetta con crema al mascarpone e composta ai frutti di bosco
Vino Rosso (una bottiglia ogni 2 persone) Moscato abbinato al dolce. 
Acqua, Pane, coperto e sevizio.
c/o Blu Cafè Pisa Galleria Luciano Chiti n. 1, 56125 Pisa Telefono 050/43556

Versi per l’Anima 2015 Sezione Poesia Segnalazioni

Nei-libri-1
Prima segnalazione: “Amarezze vitree”
di Daria Sacconi
Amarezze vitree
Il mio cuore è spezzato
e come minuscoli frammenti di vetro,
si distrugge lentamente,
senza possibilità alcuna
di potersi ricomporre.
Piango,
le mie lacrime cadono
goccia a goccia,
e si cristallizzano,
trasformandosi in vetro,
che lentamente si frammenta,
facendosi minuscolo ed infinito.
Sono furiosa,
i miei occhi esplodono in aria,
come pezzi di vetro
che esplodono,
generando altrettanti pezzi,
che fine non hanno.
Il ghiaccio vitreo
che gela il mio cuore,
è tutta la mia malinconia,
pura sensazione di intorpidimento
che respiro non dà.
Seconda segnalazione: Nella frammentazione dell’Immenso
di Sandra Lucarelli
Nella frammentazione dell’immenso
Sono un vetro frantumato
di lontananze,
Sulle derivate voci dell’Eterno
sono il cercatore
delle trasparenze poetiche.
L’estrattore dell’essenza.
Vetro a specchio
Negli incavi delle stelle.
I Santi
dai vetri istoriati
delle cattedrali
intingono le anime nella luce.
Pacato su suffragio di trepidazione
in quest’ora vetriforme
e scarlatta
fragile per tutto
il sangue del mondo
che capovolge la rifrazione
del mio bicchiere sospeso
tra le labbra e le dita.
Prepotente come frammenti
d’una vetrata infranta
è questa inquietudine così trasparente
su cui scivolano gocce di rugiada

Vincitori Versi per l’Anima 2015 Sezione Poesia

IL RELAX E'...
Primo Premio: Sospensione di Gabriella Terrestri
Pochi efficaci versi immettono in un grande significato. La precarietà, la fragilità delle anime che, proprio perché incerte, hanno vivo il senso della realtà. Incerta come dietro un vetro opaco.
Sospensione
Immagini sottili
increspate
e un sorriso a metà
dietro al vetro opaco
Anime incerte -sospese-
che si incrociano
sul filo di vetro
dell’umanità
Secondo Premio:Amore infranto di Lorenzo Del Corso
Efficace descrizione dell’amore che abbandona e spegne la luce negli occhi di chi se ne va. E l ‘ultima carezza apre una crepa da dove, chi ama ancora scivola giù come sabbia.
Amore infranto
Si scioglie il cristallo nei tuoi occhi
lo inghiotti e non si sente.
Cola come fuso, bollente,
nelle segrete vie del cuore
e li si posa
incandescente.
Ma fuori il tuo viso è trasparente
mi ridai l’anello e un’ultima carezza
il tuo sguardo, più limpido del vetro
s’incrina, si spezza.
Ti volti indietro
ritorni nella rabbia
ed io, come sabbia,
mi perdo nell’abisso.
Terzo Premio:Con le bende agli occhi di Cristina Lastri
Versi brevi e taglienti per testimoniare ciò che siamo e non siamo. La realtà va oltre il riflesso degli specchi e le apparenze. Talvolta la quotidianità nasconde la profonda essenza delle persone, la imprigiona in una immobile monotonia di immagini. Guardare lontano significa “bucare” le abitudini e forse persino ferirsi… un coraggio difficile e doloroso che però è palpito vitale di ogni mutazione ed evoluzione.
Con le bende agli occhi
Con le bende agli occhi
nel riflesso degli specchi
vivo la vita, quasi vera.
Vorrei guardare avanti
lontano, più lontano
ma si frange la speranza
nei pezzi di vetro
caduti a terra

Vincitori Concorso Letterario Versi per L’Anima

12279045_932476966800926_5491481571360090868_n

SEZIONE POESIA

1° CLASSIFICATO “Sospensione”  di Gabriella  Terrestri

2° CLASSIFICATO “Amore Infranto” di Lorenzo Del Corso

3° CLASSIFICATO “Con le bende agli occhi” di Cristina Lastri

MENZIONE SPECIALE 1° “Nella frammentazione dell’Immenso” di Sandra Lucarelli

MENZIONE SPECIALE 2° “Amarezze vitree” di Daria Sacconi

SEZIONE PROSA

1° CLASSIFICATO “Ala di vetro” di Maria Letizia Cardinali

2° CLASSIFICATO “Il mistero della vetrata” di Maria Luisa Grosso

3° CLASSIFICATO “Fragilità” di Barbara Cerri

MENZIONE SPECIALE “Impressioni di vetro” di Lucia Stefanini

SEZIONE TWEET

1° CLASSIFICATO Meditazione” di Giovanna Roventini 

2° CLASSIFICATO “Ignoro il limite” di Nadia Chiaverini

3° CLASSIFICATO “Volerti” di Luca De Ieso

MENZIONE SPECIALE 1° “Per te” di Daniela Cellai

MENZIONE SPECIALE 2° “Trasformazione di uno specchio” di Franca Losi

Programma delle Giornate Nazionali della Salute Mentale

GNSM2015

Sabato 5 Dicembre 2015 ore 17:00

Circolo L’Alba Cucin Naturale in via delle Belle Torri n. 8 –
Premiazione 7° edizione concorso Letterario Versi per l’Anima 2015

Giovedì 10 Dicembre ore 18:00

Circolo L’Alba Cucina Naturale in via delle Belle Torri n.8-
Presentazione Calendario 2016

Venerdì 11 Dicembre ore 9:00

Auditorium Polo Scientifico e Tecnologico di Navacchio (PI)-Via Giuntini n.13-
Convegno abitare in autonomia Da una residenzialità ad alto livello assistenziale all’abitare in autonomia.

Sarà delineata l’articolazione del progetto “Appartamenti verso l’autonomia”, che sta raggiungendo una stabilità organizzativa nella collaborazione tra l’Associazione L’Alba (il ruolo dei facilitatori sociali, le occasioni di socializzazione grazie al collegamento con la vita associativa) nei Servizi Socio-Sanitari (la supervisione, il coordinamento e l’integrazione nei percorsi Terapeutici individualizzati); verranno esposti i risultati aggiornati della ricerca effettuata sui livelli di autonomia delle persone che abitano nei gruppi appartamento; saranno presentate altre esperienze regionali ed extra-regionali per favorire il confronto ed il dibattito. Il Convegno è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Società della Salute di Pisa, dall’Azienda USL5 di Pisa, dall’Università di Pisa.
Per iscriversi compilare la scheda d’iscrizione in allegato ed inviarla entro il 9/12/2015 alla Segreteria del Convegno al fax +390506068032 oppure tramite e-maill raneri@usl5.toscana.it. E’ previsto un Light Lunch dal costo di 10 euro per cui occorre la prenotazione, da confermare sulla scheda d’iscrizione

Domenica 13 Dicembre ore 20:00
Toscana tv canale 18 digitale terrestre
-Trasmissione Prima edizione della cena degli artisti a Pisa-

Venerdì 18 Dicembre ore 18:00
Blu Cafè Galleria Luciano Chiti n.1 Pisa
-Rassegna di opere “art brut” ispirate a Toulouse Lautrec a cura di Giorgio Fornaca ed il laboratorio di arti Visive-
(18 Dicembre 2015 14 febbraio 2016)

Proposte culinarie:
Pranzo di Natale e Cenone di San Silvestro al circolo ARCI L’Alba Cucina Naturale, Ristorante del Cuore e Blu Cafè

La Domenica al Blu Cafè ‘’il brunch della domenica’’ e menù Toulouse Lautrec

Dal 28 novembre al 24 Dicembre ore 9:00 alle 21:00
Logge di Banchi
Tradizionale banchetto natalizio

Lunedì 11 Gennaio ore 20:00
Circolo ARCI L’Alba Cucina Naturale e Ristorante del Cuore
Cena degli Artisti
Ristorante del Cuore via del Cuore n.1 Pisa tel.050579941
Circolo ARCI L’Alba Cucina Naturale via delle Belle Torri n.8Pisa tel.050544211

 

CONVEGNO ABITARE IN AUTONOMIA AUDITORIUM POLO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DI NAVACCHIO

flyerconvegnoweb

VENERDÌ 11 DICEMBRE ORE 9:OO

 
6 CREDITI ECM
A distanza di due anni dal precedente Convegno Appartamenti verso l’autonomia: abitare la vita, L’Associazione L’Alba propone, all’interno della formazione programmata della USL 5 di Pisa, un aggiornamento ed un approfondimento del tema dell’abitare supportato per persone con disagio psichico, allo scopo di promuovere, divulgare e studiare in modo accurato un percorso riabilitativo efficace per attivare processi di reale inclusione sociale nel territorio.
Si presenterà l’importanza di un lavoro che porta la persona da una residenzialità ad alto livello assistenziale all’abitare in autonomia; sarà delineata l’articolazione del progetto “Appartamenti verso l’autonomia”, che sta raggiungendo una stabilità organizzativa nella collaborazione tra l’Associazione L’Alba (il ruolo dei facilitatori sociali, le occasioni di socializzazione grazie al collegamento con la vita associativa) e i Servizi Socio-Sanitari (la supervisione, il coordinamento e l’integrazione nei percorsi terapeutici individualizzati); verranno esposti i risultati aggiornati della ricerca effettuata sui livelli di autonomia delle persone che abitano nei gruppi appartamento; saranno presentate altre esperienze regionali ed extra-regionali per favorire il confronto ed il dibattito.
La giornata di studio sarà utile per far radicare questo tipo di progetti come buone prassi nell’ottica di una Salute di Comunità e di un’integrazione funzionale tra terzo settore e Servizi Socio-Sanitari. Il Convegno è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Società della Salute di Pisa, dall’Azienda USL5 di Pisa, dall’Università di Pisa. Per iscriversi compilare la scheda d’iscrizione  ed inviarla entro il 9/12/2015 alla Segreteria del Convegno al fax +390506068032 oppure tramite e-mail l.raneri@usl5.toscana.it
E’ previsto un Light Lunch dal costo di 10 euro per cui occorre la prenotazione, da confermare sulla scheda d’iscrizione.
IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO
Roberto Pardini e Corrado Rossi – Chairman
Ore 08:30
Iscrizioni
Ore 09:00 
Saluti delle Autorità
Stefania Saccardi – Vicepresidente Regione Toscana – Diritto alla salute, al welfare e all’ integrazione socio-sanitaria – Regione Toscana
Giuseppe Cecchi – Direttore SDS Zona Pisana
Mauro Maccari – Vicecommissario Azienda USL 5 Pisa
Sandra Capuzzi – Presidente SDS Zona Pisana
Alfredo Sbrana – Direttore Unità Operativa Complessa psichiatria pisana
Mauro Mauri – Direttore Clinica Psichiatrica 2
Liliana Dell’ Osso – Direttore Clinica Psichiatrica 1
Ore 09:30
Le Politiche Regionali sull’Abitare Supportato 
Barbara Trambusti – Responsabile di settore politiche per l’integrazione socio-sanitaria Regione Toscana
Ore 10:00 
Dalla residenzialità assistita all’ autonomia abitativa 
Paolo Marinari – Responsabile UFSMA ZP AUSL 5 Pisa –
Ore 10:20
Appartamenti verso l’Autonomia, Il Progetto e il contesto Associativo 
Diana Gallo – Presidente Associazione L’Alba –
Ore 10.40 
Video ” Abitare in autonomia: come facilitare i progetti individualizzati negli appartamenti.” 
Ore 11.00
Coffee Break 

Ore 11.30 
La Ricerca: prosecuzione ed esiti della ricerca dal 2013 
Alessandro Lenzi Psichiatra Clinica Psichiatrica 1 AOUP Pisa
Ore 11.50 
20 anni di abitare supportato a Livorno
Mario Serrano – Psichiatra Direttore DSM AUSL 6 Livorno
Ore 12.10

L’esperienza di Torino Manuela Fiorentino Presidente Cooperativa Sinapsi Torino – Guido Emanuelli Dirigente Medico Psichiatra ASL Torino 2

Ore 12.30 

Domande e dibattito

Ore 13:00 

Light Lunch

Ore 15:00

Il percorso da house ad home. L’abitare condiviso nell’ASL 11 Empoli.
Giuliano Casu Direttore Dipartimento Salute Mentale ASL 11 Empoli

Ore 15:15

Declinazioni del lavoro sull’abitare nel DSM di Grosseto
Giuseppe Cardamone Psichiatra Direttore DSM AUSL 9 Grosseto
Federica Soscia Psichiatra DSM AUSL 9 Grosseto, Coordinatrice Politiche Abitare
Ore 15:30 
Il gruppo appartamento di Livorno gestito dai facilitatori sociali
Michele Cuchel – Facilitatore Sociale Presidente Associazione Mediterraneo
Ore 15:45 
La supervisione e il servizio sociale nei percorsi del progetto “Appartamenti verso
Roberta Nassi Psichiatra Azienda USL 5 Pisa – Edi Pieri Assistente Sociale Azienda USL 5 Pisa

Ore 16:00 

L’integrazione tra psichiatria e SerT nei percorsi di autonomia abitativa.
Francesco Lamanna – Psichiatra UFC SerT Zona Pisana

Ore 16:15 

Il Cohousing e domotica come risposta ai differenti bisogni abitativi 
Giorgio Federici – Direttore Apes Pisa
Ore 16:30
Il facilitatore nell’abitare supportato: il valore aggiunto
Vessela Panova – Facilitatrice Sociale – Referente Progetto Appartamenti verso l’Autonomia – Associazione L’Alba
Ore 16:45 
L’abitare al femminile – l’evoluzione del progetto Appartamento Silvano Arieti 
Chiara Farinella – Riabilitatrice Psichiatrica Coordinatrice Progetto NSV e Abitare Associazione L’Alba
Ore 17:00 
La relazione con gli utenti e il progetto di autonomia – La ricerca.
Simone Costanzo Operatore Progetto NSV e Abitare Associazione L’Alba
Ore 17:15

Conclusioni e Test Finale  e Abitare Associazione L’Alba

Ore 17:15
Conclusioni e Test Finale 

Premiazione Concorso Letterario Versi per l’Anima 2015

12279045_932476966800926_5491481571360090868_n

SABATO 5 DICEMBRE 2015 ORE 17
Circolo ARCI L’Alba Cucina Naturale

 

Come tutti gli anni, in occasione della Giornata Nazionale della Salute Mentale, presso il  Circolo L’ALBA in via delle Belle Torri n, 8 a Pisa avrà luogo la premiazione del concorso ‘’ VERSI PER L’ANIMA 2015”.
Il concorso nasce in seno al laboratorio di arte-terapia “Esprimersi scrivendo”, guidato dalla poetessa Maria Velia Lorenzi, che da moltissimi anni vede la partecipazione di persone sofferenti di disagio psichico.
Le parole sono usate come “sassi gettati nello stagno”, su ispirazione della “Grammatica della Fantasia” di Gianni Rodari, stimolando così il pensiero nell’espressività della scrittura, nel dialogo e nel confronto. L’idea del Concorso è sorta dalla partecipazione attiva delle persone alla redazione del giornale dell’Associazione, “L’Immaginario”, dalla profondità delle loro opere, e dalla bellezza dei loro versi. L’Alba da sempre crede che la scrittura sia un mezzo potente per esprimere le emozioni che la malattia ed il disagio mentale soffocano e superano le barriere dello stigma tra chi è sano e chi è malato, lasciando spazio all’espressione di sé.
Ai vincitori delle tre categorie andranno
250 euro al 1° classificato,
una pregiata opera in ceramica prodotta dalla “Bottega d’Arte Ceramica e Psiche” al 2° classificato,
ed infine un’ opera in ceramica artistica prodotta dalla “Bottega d’Arte Ceramica e Psiche” al 3° classificato di ciascuna categoria.